Enciclopedia A

Enciclopedia di Bricoportale. Termini che che iniziano con “A”

E l´elemento orizzontale posta sopra I´apertura di una porta che serve per sostenere il peso della parete soprastante. Quando si decide di aprire una porta in una parete è necessario, preventivamente, realizzare una apertura orizzontale e murare l´architrave (in PUTRELLA di ferro o di cemento) e solo dopo il suo solido fissaggio si può procedere all´apertura della porta. In molte vecchie abitazioni gli architravi sono costituiti da grosse travi che, in occasione di restauro o riattamento, conviene sostituire con elementi più robusti.

Apertura a forma tondeggiante in una parete. Può avere varie forme (a tutto sesto, acuto, ellittico, parabolico, policentrico, ecc.). La sua realizzazione è un lavoro piuttosto complesso che conviene affidare a un professionista.Vi è un sistema per aggirare il problema: realizzare una normale apertura rettangolare e poi applicarvi una sagoma ad arco, di TRUCIOLARE o di COMPENSATO, ch epoi viene rifinita con gesso e raccordata alla muratura.

Parte di un mobile ( solitamente della cucina o della sala) che si eleva su un basso armadio di base. L´alzata è, in genere, dotata di ante di cristallo o di legno e contiene diversi ripiani. Lo schienale può essere in compensato  o in faesite mentre i fianchi e la parte anteriore sono nello stesso legno del mobile di base. L´alzata può semplicemente essere poggiata sul mobile base o esservi collegata in modo semifisso per mezzo di spinotti ciechi non incollati.

Minerale incombustibile che, opportunamente trattato, viene utilizzato in svariati modi. Viene normalmente usato per realizzare pannelli protettivi in caldaie,stufe, e in altre apparecchiature nelle quali sia necessaria la protezione dal fuoco. Per eseguire sostituzioni o nuove protezioni si acquistano i pannelli che si incidono e si tagliano facilmente con una lama affilata. E’ necessario, durante il lavoro, proteggerele vie respiratorie con una mascherina in quanta le fibre di  amianto sono molto dannose per la salute. Le norme di impiego sono in costante aggiornamento per cui è necessarioinformarsi costantemente.

E’ la definizione, usata normalmente, per indicare il TELAIO base di una porta. E’ costituita da tre elementi di legno: due montanti laterali e la TRAVERSA superiore irrigiditi e stabilizzati da rinforzi diagonali e trasversali. L´animella viene murata, in perfetta verticale, nella TRAMEZZA tramite zanche (= ZANCA) metalliche e fornisce l´esatta apertura sulla quale verrà successivamente montato il BRAGHETTONE e la porta.

Sportelli di mobili e mobiletti, anche pensili. Nei mobili in legno MASSELLO sono realizzate con un TELAIO che funge da cornice e sono chiuse da un pannello (detto anche FODERINA) realizzato con assicelle affiancate o con MULTISTRATO impiallacciato. Nei mobiletti da cucina le ante sono in TRUCIOLARE laminato. Le ante possono chiudersi "a filo" del telaio del mobile o rimanere esterne a esso. Nel primo caso sono dotate di normali cerniere ad alette o a cardine, mentre nel secondo caso sono utilizzate Ie cerniere a braccio con testa incassata.