Enciclopedia R

Enciclopedia di Bricoportale. Termini che che iniziano con “R”

Particolare liquido che, steso a pennello su vasche da bagno, bidet, lavabi, ed altri sanitari, ricostituisce una pellicola resistente a brillante come quella originale del santiario nuovo.Si tratta di un particolare composto chimico autolivellante che, applicato sulla ceramica, ne riempe le eventuali screpolature e, con il suo forte potere coprente , lo rende di nuovo bianco e lucido.

Rete metallica a maglie larghe composta da filo acciaioso di buona sezione, rivestito da uan guaina  di materiale plastico di vari colori ( giallo , verde, rosso, ecc)Diponibile in varie altezze , 40, 60, 100, 120, è utile per realizzare recinzioni a vario sviluppo , in breve tempo  e ottenendo un ottimo risultato estetico. Il rivestimento plastico impedisce al metallo di ossidarsi  e  se la rete non viene colpita o sollecitata in modo particolare, rimane stabile a lungo.

Termine generico che indica uno strumento di riduzione da una misura ad un´altra in senso di diametri , larghezze passi ecc. Esistono riduttori in idraulica che permettono di collegare giunti e tubi di diverso diametro , ed esistono riduttori in elettricità per collegare spine e prese di passo diverso. Sono utili anche riduttori in meccanica : per mezzo di particolari  organi meccanici permettono di variare il numero di giri di un asse o di una puleggia.

Foglio flessibile che si inserisce tra il termosifone e il muro, dotato di una superficie riflettente anteriore in modo che il calore prodotto dal termosifone non venga  assorbito dal muro e disperso, ma riflesso verso l´interno dall´ambiente.Il foglio è costituito da poliuretano espanso o da altro materiale coibente  e viene opportunamente tagliato con il cutter in modo da lasciare spazio alle zanche. I fogli riflettenti  vengono installati dietro ai termosifoni che sono collocati lungo i muri perimetrali di un´abitazione in quanto non ha senso collocare un foglio riflettente dietro un termosifone collocato su una parete divisoria perchè l´eventuale dispersione condurrebbe comunque il calore all´interno dell´abitazione.

Insieme di anelli, corde, aste ed elementi scorrevoli, collocati al di sopra di una finestra e destinati a reggere tende e tendaggi e per comandarne lo scorrimento e l´apertura per mezzo  di cordicelle che scendono ai lati. Vi sono tipi di riloghe estremamente diversi , più o meno complicati, ed è necessario fare particolare attenzione quando si sceglie  un tipo piuttosto che n altro , che va comunque calibrato in base sia alla larghezza della tenda sia al suo peso e alla frequenza con cui essa viene aperta.

Apparecchiatura di controllo applicata sul compressore, che attacca e stacca automaticamente il motore fino al raggiungimento di una pressione predeterminata. In tal modo il compressore rimane sempre pieno di aria, alla pressione richiesta e non c´è il rischio di raggiungere pressioni superiori che potrebbero essere pericolose sia per il serbatoio sia per i condotti dell´aria compressa.