Enciclopedia Q

Enciclopedia di Bricoportale. Termini che che iniziano con “Q”

Barra di ferro pieno a sezione quadrata, in varie misure e lunghezze. Il quadrello serve per eseguire vari assemblaggi metallici: può essere piegato, tagliato, saldato e particolarmente ritorto per formare barre a tortiglione che sono molto utilizzate per la realizzazione di ringhiere, cancellate e recinzioni.

Sotto questo nome vi sono diversi tipi di essenze provenienti da varie parti del mondo. Quella italiana più diffusa è il rovere. Tra le querce più utilizzata vi è quella rossa, americana, dotata di buona resistenza e adatta alla costruzione di mobili, per falegnameria varia per interni, impiallacciature e pavimentazioni.

Termine gergale con cui si indica un particolare tipo di listello per
rifiniture, la cui sezione è a quarto di ellisse.Questo tipo di
listello, utile per raccordi in angoli interni di vari assemblaggi in
legno, può avere sezioni differenti e viene collocato in opera per mezzo
di colla o chiodini d’acciaio senza testa.

In generale il quadro elettrico è un pannello applicato al muro su cui
sono presenti diversi comandi elettrici, strumenti di controllo, prese,
fusibili, ecc.In casa è particolarmente utile un quadro elettrico nel
piccolo laboratorio fai-da-te in quanto è importante tenere sotto
controllo il funzionamento delle apparecchiature e degli
elettroutensili.
• In particolare il quadro elettrico dovrebbe
essere dotato di un interruttore generale magnetotermico (che scatta in
caso di esagerato assorbimento di corrente da parte di un utilizzatore) e
di due o più coppie di prese : da 15 A (ad alveoli distanziati), da 10 A
(ad alveoli ravvicinati) e Shuko.
È anche utile la sistemazione di una o più spie
luminose, per segnalare la presenza di tensione nelle prese.