Enciclopedia S

Enciclopedia di Bricoportale. Termini che che iniziano con “S”

Disposizione particolare di elementi di copertura o di pavimentazione a forma di spina di pesce. Sono tipiche le pavimentazioni di parquet  ma si possono realizzare pavimentazioni anche con elementi autobloccanti,pietre,ecc.La spina di pesce, oltre a essere particolarmente interessante da un punto di vista estetico, è anche valida meccanicamente, in quanto offre al pedonamento o al passaggio superfici diversamente orientate che possono presentare una zona di buon attrito per evitare scivolamenti.

Elemento di collegamento elettrico costituito da un perno metallico cilindrico dotato di morsetti serrafili con cappuccio in materiale plastico per collegamento a un solo conduttore. Lo spinotto  viene collegato a una parte femmina costituita da un alveolo rivestito di materiale isolante. L´uso di spinotti è riservata ai collegamenti bassa tensione e per realizzare prove su circuiti elettronici o per effettuare collegamenti diversi e prove di funzionamento.

Sono in commercio numerosi tipi di spray per i più svariati impieghi.Esistono pitture spray sia a smalto sia alla nitro per ritocchi su superfici smaltate o su carrozzerie. Le bombolette , per essere utilizzate, devono essere agitate, quindi si applicano le pitture lavorando a una ventina di centimetri dall´oggetto da pitturare e muovendole in senso orizzontale e verticale.

Detto anche "polverizzatore", è una particolare bottiglietta in materiale plastico dotata di pistola azionata con una levetta che, tramite un tubetto pescante, è in grado di aspirare il liquido contenuto nella bottiglietta e spruzzarlo finemente attraverso l´ugello anteriore.

Il legno che viene utilizzato per assemblaggi e costruzioni diverse deve essere opportunamente stagionato, cioè lasciato asciugare per un tempo adeguato in modo che le fibre perdano la maggior quantità d´acqua  e il legno si stabilizzi. Se la stagionatura non è completata l´oggetto che viene costruito è destinato a fessurarsi o a deformarsi con il tempo in quanto il legno, durante il precesso di stagionatura si "muove" . Per effettuare la stagionatura di  pezzi di elgno giovane si collocano le tavole o gli altri prodotti all´ombra e in un posto ventilato in modo che non possano venire a contatto con l´acqua.

Materiale decappante che è in grado di asportare, con una sola azione, diverse mani di pittura o di vernice da mobili da restaurare. Il prodotto è in polvere e viene diluito con l´acqua, quindi l´impasto che si forma viene applicato sul mobile da sverniciare con un pennello.Si deve stendere in buona quantità e in rilevante spessore , ricoprendo  ogni punto del mobile.Quando la pasta è indurita e ha assunto una consistenza gommosa e tenace, viene asportata completamente per mezzo di una spatola.L´eccezionale adesività della striscia sverniciante le permette d´incollarsi alla pittura sottostante , o alla vernice , e asportarla , strappandola letteralmente dalla superficie del legno che rimane pulita

Quando si esegue una saldatura ad arco il rivestimento dell´elettrodo che funge da metallo d´apporto si fonde e si deposita sopra il bagno di fusione creando una barriera che impedisce al bagno di fusione di ossidarsi. Quando questo raffredda e solidifica, indurisce anche il rivestimento, che galleggia sopra di esso e forma una crosta dura e compatta chiamata "scoria"

Utensile in acciaio  che può essere manuale o dotato di codolo  per azionamento con il trapano con testa dentata a forma di fresa conica.Crea svasature nel metallo in modo da poter affondare le teste delle viti o di altri organi  di unione a filo del piano del metallo  stesso.

Spazzolino metallico di forma cilindrica e spesso elicoidale, che serve per pulire all´interno di tubi e cavità. Scovoli didiverso diametro vengono prodotti per la pulizia di caldaie a gasolio ed a gas.Altri tipi di scovoli sono utili per pulire tubazioni di acqua o di gas otturati per motivi diversi.

Deformazioni su lunghi elementi di legno che sono dovute alla diversa contrazione delle fibre durante un processo di stagionatura. Le svergolature sono più frequenti in legni dotati di diversi nodi che interrompono le fibre e non permettono  un uniforme accorciamento. Per cercare di contrastare una svergolatura che sta procedendo si può tentare di bagnare l´elemento stesso e di ruotarlo con morsetti in senso contrario alla svergolatura stessa.