Enciclopedia I

Enciclopedia di Bricoportale. Termini che che iniziano con “I”

E’ un recipiente a forma di guscio di chiocciola, munito di una maniglia posteriore e di un’apertura anteriore. Dentro il recipiente c’è una robusta spazzola a lamelle d’acciaio che viene fatta girare manualmente con una manovella, sparando fuori l’intonaco (piuttosto fluido) o le vernici al quarzo in goccioline. Non è facile da usare e stanca rapidamente la mano dell’operatore.

Macchina autonoma o accessorio da montare sulle smerigliatrici angolari da 115 mm. La parte operativa è una sega circolare spessa quanto i tasselli piatti del commercio, montata dentro una slitta regolabile in modo che la lama sporga di quanto occorre per creare la sede delle tre misure standard dei tasselli. La macchina, di qui il suo nome, si usa anche per pareggiare cioè intestare i bordi superiori o inferiori di una perlinatura, facendone scorrere la suola sul pavimento o sul soffitto, con la lama in movimento continuo.

Materiale morbido di riempimento di sedili, schienali e braccioli delle poltrone.Nelle poltrone moderne l´imbottitura è quasi esclusivamente realizzata con schiuma morbida di poliuretano a pezzi o a fiocchi. Nelle poltrone più vecchie  si hanno diversi materiali.La Base è il crine vegetale contenuto in tela di juta e ricoperto da diversi starti di panno e feltro o cascame. Quando l´imbottitura di una poltrona è rovinata o è troppo cedevole si può procedere senza troppa difficoltà alla sostituzione acquistando il necessario materiale e scucendo il rivestimento esterno  e rimpiazzando gli elementi da rigenerare . Nelle poltrone e nei divani "sfoderabili" il lavoro è facilitato in quanto il rivestimento si toglie semplicemente aprendolo con cerniere lampo.

Rivestire un qualsiasi oggetto o struttura con materiale impermeabile all´acqua.Tra i più usati vi è il foglio di polietilene che, però, ha il difetto di durare poco in quanto soffre il gelo e l´azione meccanica del vento. Altri materiali sono la guaina bituminata, il bitume steso a caldo e diversi preparati sintetici liquidi che, in combinazione con coperture continue realizzano un´efficace impermeabilizzazione.

Sigla dell´Istituto Marchio di Qualità impresso sugli apparecchi elettrici ed elettromeccanici che sono stati esaminati da tale istituto e ne hanno superato il severo esame tecnologico.La presenza di questomarchio attesta la conformità alle norme di sicurezza (CEI) vigenti delle apparecchiature sia in ordine ai materiali utilizzati sia in relazione alle tecniche di assemblaggio e costruzione.Questo marchio è pertanto una garanzia che l´apparecchio stesso è stato costruito a norma di legge.Su apparecchi che provengono dall´estero possono esservi impressi marchi diversi di conformità alle norme vigenti nei paesi di produzione.

Inserimento di un oggetto in un liquido plastico trasparente che solidifica, incorporando l´oggetto stesso e lasciandolo visibile.In commercio sono reperibili speciali kit che contengono i componenti per realizzare sostanze plastiche liquide e appositi contenitori in cui effettuare tali inclusioni. II risultato è un soprammobile particolarmente interessante e decorativo.

Depositi di materiale diverso su tubi, vasche, scarichi, ecc. Tipiche sono le incrostazioni di calcare sulle bocche dei rubinetti e sugli scarichi. Si può tentare di ridurle con. ripetuti lavaggi con acqua e limone. Anche la soda caustica ottiene qualche effetto ma si rischia di danneggiare la cromatura.