Enciclopedia S

Enciclopedia di Bricoportale. Termini che che iniziano con “S”

Sega motorizzata con motore elettrico e dotata di due pulegge che mettono in moto  un grosso anello in acciaio che porta una dentatura laterale. Un tratto di questo anello è accessibile dall´esterno per cui è possibile tagliare i pezzi di legno di varia dimensione in proporzione alla grossezza della sega stessa. Lo scorrimento del nastro non è molto veloce e il nastro stesso non si scalda per cui è possibile tagliare anche pezzi molto grossi.

Può essere a trucioli molto fini  oppure più grossolani  a seconda del tipo di legno tagliato e del tipo di sega utilizzato.Non va buttata via, ma va tenuta in quanto molto utile per pulire il pavimento specialmente nel laboratorio ove si accumula polvere e sporcizia.Versando un poco di segatura e mescolandola con acqua si ottiene un impasto che pulisce a fondo ogni tipo di paviemento. La polvere di segatura molto fine ed impalpabile, che si spande in un ambiente quando si lavora il legno è molto insidiosa. Per questo è importante lavorare con un aspiratore a portata di mano oppure, quando è possibile, eseguire la lavorazione all´aperto.

È la sega più diffusa nel laboratorio fai da te in quanto è estremamente pratica e molto precisa al taglio. Può essere portatile o da banco. La prima è dotata di un motore elettrico che aziona una lama a disco protetta da un carter. Il taglio si effettua poggiando la suola della sega sul pezzo da tagliare e facendola scorrere con la lamain rotazione sul legno, spingendola con l´apposita impugnatura.Il tipo fisso invece è costituita da un banco sotto al quale è installato il motore che aziona la lama in rapida rotazione.

Travi armate in laterizio, composte da particolari elementi collegati uno all´altro con tondini metallici e malta cementizia. Queste travi vengono utilizzate accostate una all´altra e annegate alle estremità in cordoli di cemento per realizzare soffitti e solette. Non sono materiali per i fai da te, è necessario però conoscerne la struttura in quanto, qualora si volessero eseguire dei fori in una soletta o in una soffittatura, è importante tenere presente che i ferri che eventualmente si trovano non devono essere mai tagliati. Prima di eseguire importanti aperture è necessario consultare un esperto per verificare come tale apertura possa essere utilizzata senza indebolire la struttura dei SAP.